Trekking con posti disponibili

La Via Francigena Salentina verso Finibus Terrae

7 Novembre 2020

Si parte da Lecce e lungo viabilità minore si cammina verso Otranto toccando i borghi di Merine, Acaya, Acquarica, Calimera, Martano, Carpignano, Vernole, Serrano, Cannole, Palmariggi, Giurdignano e Otranto. Ogni borgo è accogliente e ci presenta il suo carattere, sia esso megalitico, romano, bizantino, medievale o rinascimentale Posti disponibili


Weekend sulla Via Francigena da Buonconvento a Bagno Vignoni – novembre

14 Novembre 2020

Nella lunga strada per Roma tanti pellegrini e commercianti si fermavano per una sosta a Siena prima di affrontare gli ultimi faticosi 240 km per arrivare a Roma. I viandanti seguivano la antica Via Cassia che al sud di Siena conduceva nel territorio della Val d’Arbia e poi della Val d’Orcia con borghetti, pievi romaniche e fattorie fortificate che si erano sviluppate grazie alla “civiltà della Strada.” Posti disponibili


Passi Etruschi, sulle tracce del popolo del mistero

3 Dicembre 2020

Da Viterbo a Sutri sulle tracce del popolo del mistero. Oggi la Via Cassia , moderna strada carrabile collega Roma a Siena, noi la percorreremo il tratto centrale oltre a cercare le tracce della ancora più antica Via Clodia romana queste furono le arterie che collegavano tra loro i centri principali dell’Etruria meridionale, Viterbo, Vetralla, Blera, Barbarano ed infine Sutri. Posti disponibili


Week End sulla Via Francigena: da Ponte a Tressa a San Quirico d’Orcia – dicembre

12 Dicembre 2020

Il nostro cammino sulla Via Francigena ci porta nel cuore delle crete con colori e panorami emozionanti, e poi cipressi solitari e vigne, sullo sfondo il Monte Amiata. In fine l’arrivo a San Quirico d’Orcia, borgo importante sulla Via Francigena e già conosciuto ai tempi di Sigerico Posti disponibili


firenze

La porti un bacione a Firenze

26 Dicembre 2020

Tre giorni di cammino spensierati, di esperienze culturali e floreali, per chi ama la storia e la natura, partendo a piedi dal centro di Firenze e gironzolando tra le sue colline. Un facile percorso tra antiche strade, nuovi musei, alla scoperta di una città diversa e inusuale, accompagnati da indigeni del posto. L’ultimo giorno sarà dedicato a una passeggiata particolare nell’Orto di Olmo, un piccolo e nascosto giardino curato dalla guida stessa Posti disponibili


bolsena

Il camminalago, l’anello di Bolsena per il nuovo anno

28 Dicembre 2020

Il lago di Bolsena è il più grande bacino vulcanico d’Europa. Dalla preistoria agli etruschi lungo le sue sponde i popoli hanno lasciato preziosissime tracce. La natura domina ancora incontrastata il cratere vulcanico Posti disponibili


Piccole Dolomiti a Capodanno

28 Dicembre 2020

Recoaro giace in una conca verde smeraldo e come nelle favole una corona di guglie bianche sembrano proteggerla e adornarla. Alle pendici della dolomia ciaspoleremo incontrando malgari e camosci Posti disponibili


Capodanno in Salento: parco di Portoselvaggio, masserie e le ville delle Cenate

28 Dicembre 2020

Si parte dal mare e camminando lungo la costa bassa, dalla località Frascone si attraversa il parco “Portoselvaggio e Palude del Capitano” incontrando le spundurate (laghetti di origine carsica), una via del sale, l’ampia baia di Uluzzo, ricca di testimonianze preistoriche di grande valore. Nel paesaggio del parco e delle sue immediate pertinenze, il viaggio esprime il suo forte carattere storico culturale ed enogastronomico, tra pietanze locali e cibo a km 0. Posti disponibili


Capodanno al Villaggio Carovana, nella splendida cornice del Sarrabus.

28 Dicembre 2020

Capodanno solidale al Villaggio Carovana, struttura gestita da una Cooperativa sociale che con impegno promuove un turismo responsabile e bioregionale. Da qui cammineremo nel Sarrabus alle montagne granitiche dei Sette Fratelli, dove percorreremo antiche mulattiere percorse da carbonai e minatori, fino al mare dove rilassarci su bianchissime dune Posti disponibili



Back to Top ↑