Il nostro staff

Walden è una cooperativa con 14 soci, c’è un Consiglio di Amministrazione che indirizza, coordina e gestisce le attività, anche attraverso il lavoro dei soci lavoratori.
Oltre al lavoro delle guide, queste sono le persone che permettono a Walden di esistere.
Vogliamo mostrarvi i loro volti e dirvi qualcosa di loro.

Raffaella Liuti
Sono stata “educata al viaggio” fin da piccola perché viaggiare apre la mente e ti fa comprendere e vivere il mondo in modo diverso. Da grande, ho trasformato la mia passione in professione e ho lavorato 20 anni come project manager nella cooperazione internazionale, viaggiando prevalentemente in Africa, America Latina e nei Balcani. Mi sono interessata al Turismo Responsabile sin dalla nascita di AITR (Associazione Italiana di TR) collaborando in attività di formazione e promozione e ho elaborato itinerari e accompagnato viaggi per Viaggi Solidali in Mali e Marocco oltre che per altri Tour Operator (Aleramo Viaggi e EF). Da inizio 2013 collaboro con Walden nell’ufficio prenotazioni e partecipo alle attività di promozione e sviluppo della cooperativa. Faccio parte del CdA.

Francesca Favati
Di formazione umanistica, appassionata di montagna, di gente e di deserti, ho accompagnato in Algeria i viaggi per Viaggi Solidali. Collaboro con Walden, in ufficio e qualche volta sui sentieri, perché ne condivido la visione

Alessandro Vergari
Da sempre “cercatore di sentieri” in tutto il mondo, dal 1999 ho iniziato ad accompagnare gruppi in vacanze a piedi, prediligendo sempre percorsi che abbiano anche risvolti sociali, storici e culturali più che esclusivamente naturalistici.
Socio fondatore della cooperativa Walden sono uno degli ideatori e coordinatore del Social Trekking, promuovo nuovi viaggi all’estero e sono il coordinatore per quelli che hanno un accompagnatore e una guida locale. Mi occupo della promozione di Walden sui social media. Faccio parte del CdA.

Francesca Benassai
Partecipo attivamente allo sviluppo di Walden fin dalla sua ideazione: mi ci dedico extraimpiego perché fa Camminare e mi piace alimentare il sogno che il Camminare sia un percorso individuale e sociale che può cambiare il mondo, ovviamente a piccoli passi e lenti…
Per Walden, oltre a far la guida, mi occupo, fornendo idee ma non meno braccia, di aspetti o progetti che necessitano via via: con continuità seguo la formazione, il catalogo, la programmazione e con altri le fiere. Faccio parte del Cda.

Marco Baglioni
Guida ambientale escursionistica, amo camminare e viaggiare a piedi. Vivo in Toscana alle pendici del Pratomagno e sono da sempre in cammino, dentro e fuori di me; nei boschi, in città, per lavoro, per divertimento o per avventura. Solo camminando si scopre la direzione e la strada. Ho deciso di percorrere con altre persone un pezzo di cammino insieme, per condividere le emozioni, per godere del tempo e per non sottomerci alla fretta che governa la nostra vita.
Oggi mi occupo della programmazione dei viaggi e di seguire le guide Walden, faccio anche un pò di conti, cercando sempre di tenere insieme forma e sostanza. Faccio parte del CdA.

Raffaele Basile
Scrivere e camminare sono per me due costanti nella variabilità dell’essere. Entrambe le attività sono strumenti ideali per un’ottimale “circolazione” delle proprie idee, dentro e fuori di sé.
Sono giornalista pubblicista specializzato in Travel blogging e Tourism webjournalism 2.0. Socio della Cooperativa Walden Viaggi a piedi. Mi occupo del coordinamento e gestione del blog Social trekking e di accompagnare gruppi con guide locali.
Sono coordinatore italiano della rete S.MI.LE per la promozione dei linguaggi minoritari in Italia.

Barbara Mueller
Sono socia della cooperativa e mi occupo dal 2016 della promozione e vendita dei viaggi per gruppi precostituiti

Sonia Cardini
Ho conseguito il diploma di Ragioniere e Perito Commerciale nel 1993 e da allora mi sono sempre occupata di numeri. Ho scoperto l’amore per la montagna grazie alla Speleologia nel 2007 e da allora, ho sempre cercato di fare in modo che la mia predisposizione ai conti e la passione per la natura mi accompagnassero nel cammino formativo, fino a portarmi qui, ad occuparmi dell’amministrazione del meraviglioso mondo di Walden.

“Una persona incontra il suo destino sulla strada che aveva preso per evitarlo” J. De La Fontaine

Back to Top ↑