Trekking - "Zaino leggero"

firenze

La porti un bacione a Firenze

21 Gennaio 2022

Tre giorni di cammino spensierati, di esperienze culturali e floreali, per chi ama la storia e la natura, partendo a piedi dal centro di Firenze e gironzolando tra le sue colline. Un facile percorso tra antiche strade, nuovi musei, alla scoperta di una città diversa e inusuale, accompagnati da indigeni del posto. L’ultimo giorno sarà dedicato a una passeggiata particolare nell’Orto di Olmo, un piccolo e nascosto giardino curato dalla guida stessa Posti disponibili


trekking itaca

Itaca di Penelope

17 Maggio 2022

Un viaggio comodo e spumeggiante, denso di maggio odoroso, di dei, di mito e di sorprese a esplorare le tante sfumature di blu e verde del mare e di una terra generosa di selvaggio. Trekking da confermare per il prossimo anno


Vacanze nei borghi: Ulassai

27 Agosto 2022

Una vacanza in pieno relax, in un piccolo borgo montano, lontano dagli itinerari di massa, dove è possibile fare attività all’aria aperta immersi nella natura. Un luogo non troppo distante dal mare ma allo stesso tempo lontano dalla calura e dall’afa, un territorio ricco di cultura e prodotti locali genuini legati al mondo agro-pastorale. Le attività che si potranno fare saranno le più diverse, dalle semplici passeggiate nel bosco a trekking più impegnativi e pedalate panoramiche, da sessioni di yoga e meditazione a giornate immersi nei torrenti per fare bagni e trekking acquatici Trekking da confermare per il prossimo anno


salento

Il Salento Ionico nord -da serra degli Angeli a Gallipoli

20 Settembre 2022

Lungo la costa jonico salentina, tra natura e mare, dune e scogliere con un Salentino "doc" che accompagna. Ci sono le genti che qui hanno vissuto e vivono di terra e di mare. Nel cammino si susseguono parchi naturali dal paesaggio vario e ricco, dove l’elemento liquido (acqua dolce, acqua di mare, acqua di falda) ci accompagna colorando le nostre tappe Trekking da confermare per il prossimo anno


trekking giglio pensiero creativo

Autunno all’Isola del Giglio

23 Settembre 2022

L'isola del Giglio, "selvaggia" ma nello stesso tempo ricca di storia, ti invita, attraverso i suoi molteplici sentieri, alla scoperta di un territorio lontano dai flussi turistici con spettacolari viste panoramiche sull'Arcipelago Toscano e immerso nei profumi della macchia mediterranea Trekking da confermare per il prossimo anno


san pietro

Isola di San Pietro, tutto il mediterraneo

25 Settembre 2022

metti una sera a cena con vista sul volo dei fenicotteri dopo una giornata di cammino in un paesaggio di rocce vulcaniche dai mille colori che si tuffano in acque color cobalto e ottieni un mosaico inimitabile di piaceri, unico nel suo genere Trekking da confermare per il prossimo anno


Val Venosta – sulle tracce della Via Claudia Augusta

25 Settembre 2022

Per collegare il porto di Altinum con le nuove province nordiche l'Imperatore Claudio fece costruire una strada che attraversava le Alpi: La Via Claudia Augusta. La natura intatta, i paesaggi alpini, i laghi, ruscelli e boschi sono senz'altro bellissimi ma solo insieme con i piccoli borghi caratteristici, castelli e abbazie si crea la atmosfera magica e di tempi passati che caratterizza questa valle Trekking da confermare per il prossimo anno


cinque terre

Autunno alle Cinque Terre

30 Settembre 2022

Alla scoperta delle Cinque Terre, tra borghi marinari e santuari arroccati sui versanti a picco sul mare come sentinelle silenziose, un paesaggio plasmato dalla fatica dell'uomo e dalla forza irrefrenabile della natura, un territorio che ha ispirato poeti come Eugenio Montale e pittori come Telemaco Signorini Trekking da confermare per il prossimo anno


cansiglio

Camminando nella foresta del Cansiglio

30 Settembre 2022

La foresta del Cansiglio è un luogo dolce, di pace, ma pieno di mistero , dove l'uomo fin dal neolitico è salito per cacciare, senza mai prendervi dimora, perché troppo il freddo d'inverno, e forte l’eco di certe magie. La Cansseia, (l’antico nome de Cansiglio) è una foresta bella e immutabile. Con il legno dei suoi faggi si costruivano i remi della Serenissima e con i suoi larici venne costruita la flotta di Napoleone. Trekking da confermare per il prossimo anno



Back to Top ↑