Francesca Favati

Francesca Favati

Appassionata di montagna, ho scoperto il deserto in Algeria, e da quel momento ho cercato di frequentarlo come potevo: il mondo intero ha fatto irruzione nella mia vita e ho scoperto così la mia vocazione nomade. Da qualche anno sono più stanziale e lavoro per Walden anche in ufficio, ma sono accompagnatrice (con il patentino) per l’Algeria, la Giordania e l’Iran ( e poi chissà). Mi piace studiare le lingue e le culture che non conosco, parlare con la gente, scovare libri misteriosi: non per ridurre le differenze, ma per scoprire che nella differenza è il senso.



I viaggi di: Francesca Favati

iran

Iran, il silenzio del deserto

5 ottobre 2019

Un viaggio unico per cercare di vivere il più possibile la magia del Dasht-e Kavir, uno dei due grandi deserti della nazione iraniana. Completeremo il nostro giro con una breve visita di Teheran, di Yazd, con le sue torri del vento e i siti zoroastriani, di Isfahan, forse la più bella città dell’Iran, e di tante altre piccole perle lungo il percorso



Back to Top ↑