Pietro Caforio

Pietro Caforio

A piedi, per attraversare luoghi, ed in questi luoghi conoscere persone, storie, culture, tradizioni che ti permettano di condividere esperienze, idee, emozioni. A piedi puoi percepire i suoni ed i colori di un mondo unitario, vario e delicato; puoi riscoprire la profondità delle dimensioni naturali ed umane. Memore della mia formazione alla scuola della civiltà contadina mi riconosco in questo antico detto dei Piedineri, nativi Americani : “ una persona non dovrebbe mai lasciare tracce cosi’ profonde che il vento non possa cancellarle “



I viaggi di: Pietro Caforio

Per la Via Francigena del Sud nei Monti Dauni

23 marzo 2018

Un cammino che ci porta dal divino, la Via Francigena del Sud, la maestosa cattedrale di Troia, all'umano grazie ad una popolazione accogliente e custode di un tesoro fatto di cultura, esperienza e tradizione


Nel Parco Nazionale del Gargano, lungo il percorso Micaelico

13 ottobre 2018

Trekking nel Parco del Gargano: a piedi, con calma, percorrendo antichi sentieri e magari i tratturi della transumanza, sui passi di viaggiatori che già durante il Medioevo restarono incantati da questo bellissimo territorio. Con trasporto bagagli



Back to Top ↑