Cristina Bartoletti

Cristina Bartoletti

Ho iniziato a camminare da bambina, grazie a mio papà che mi ha fatto scoprire, conoscere e amare la montagna. La dimensione della vita nella natura è da sempre quella che più mi si confà. Mi sono laureata in scienze forestali ed ambientali, sono stata operatrice di didattica ambientale nelle scuole e per cinque anni ho vissuto la bellissima esperienza di educatrice in un agriasilo, sulle colline fiorentine. Nel 2008 ho trasformato la mia passione per il camminare in un lavoro, diventando una guida ambientale escursionistica. Di pari passo a quello per l’escursionismo e il trekking, coltivo l’interesse per le tradizioni, le danze e i canti popolari. Sono socia della cooperativa Walden.



I viaggi di: Cristina Bartoletti

“Pan di legno e vin di nubi”. Con le ciaspole sulla Montagna Pistoiese

26 gennaio 2018

Le Riserve Naturali, l'arte nella natura con "Il percorso dell'amicizia", il fascino del bosco innevato con i suoi silenzi e giochi di luce, i borghi e l'Ecomuseo della Montagna Pistoiese, la storia, le tradizioni ed i canti di un territorio montano per elezione


Con le ciaspole a San Pellegrino in Alpe

16 febbraio 2018

Tre facili ma appaganti escursioni, partendo da San Pellegrino ed esplorandone i dintorni, tra belle faggete e zone aperte e panoramiche, immersi nella magia dell'Appennino invernale


trekking giglio pensiero creativo

Pasqua all’isola del Giglio

31 marzo 2018

L'isola del Giglio, selvaggia ma nello stesso tempo ricca di storia, invita ad avventurarsi attraverso i molti sentieri per scoprire un territorio lontano dai flussi turistici con spettacolari viste panoramiche sull'Arcipelago Toscano e immerso nei profumi della macchia mediterranea


Cantamaggio 2018 a San Godenzo

29 aprile 2018

Dal paesino di San Godenzo, muoveremo i nostri passi tra il verde appena nato e gli ampi panorami sui Monti Falco e Falterona. La sera della domenica, canti e balli della tradizionale festa del Cantamaggio!


La “mia” traversata delle Alpi Apuane

24 giugno 2018

Le Apuane sono montagne “vere”, di quasi 2000 metri, ma a due passi dal mare che lambisce la costa tirrenica della Versilia. L’emozione di una traversata che ha il sapore di una vera e propria “alta via" tra le leggende e la storia di queste montagne


Cinque Terre “segrete” tra terra e mare

4 ottobre 2018

Tra borghi marinari e santuari arroccati sui versanti a picco sul mare come sentinelle silenziose, scopriamo il territorio delle Cinque Terre che ha ispirato poeti come Eugenio Montale e pittori come Telemaco Signorini, un paesaggio plasmato dalla fatica dell'uomo e dalla forza irrefrenabile della natura



Back to Top ↑